Ecobonus a Imola.

Spread the love

Accolgo con favore la notizia di oggi che Banca di Imola e Banca di Ravenna si impegneranno a sostenere l’ecobonus, misura diventata definitiva con la sua conversione in legge del Decreto Rilancio.

Incentivare la riqualificazione energetica e sismica degli edifici con la concessione di un credito fiscale del 110% con la possibilità di cederlo liberamente e scontarlo presso gli istituti di credito, ritengo rappresenti anche un formidabile strumento di rilancio della nostra economia, che ricordo con legittimo orgoglio è stato voluto e promosso in prima persona dal nostro ministro Riccardo Fraccaro.

Questa misura consentirà ai condomìni, ai privati al di fuori dell’attività di impresa, alle IPAB comunque siano denominate, alle ONLUS, alle cooperative di abitazione, alle organizzazioni di volontariato, alle associazioni di promozione sociale e infine alle associazioni sportive dilettantistiche, di realizzare interventi sui loro immobili sostanzialmente senza necessità di nessuna anticipazione finanziaria.

L’ecobonus in definitiva permetterà anche sul nostro territorio un intervento senza precedenti sul patrimonio immobiliare sia privato che pubblico teso ad aumentarne l’efficienza energetica e la resistenza in caso di evento sismico.

Se i cittadini imolesi mi vorranno come loro Sindaco sarà una priorità della mia amministrazione velocizzare e semplificare il più possibile tutte le pratiche riguardanti tali interventi e far trovare il Comune pronto per riqualificare il suo patrimonio immobiliare in maniera mai sperimentata prima.

Ezio Roi candidato sindaco M5S Imola


Lascia un commento