Il canile del PD

Spread the love

cane in canileImola, 10 luglio 2015

Nell’ultimo consiglio comunale abbiamo presentato una mozione per dare un contributo economico a chi adotta un cane dal canile, una proposta di buon senso già adottata da altre amministrazioni comunali che consentendo loro di risparmiarsi circa 1500€ all’anno a cane, intelligentemente concedono un contributo economico all’adottante, per esempio sotto forma di sconti sulle tasse locali per importi che vanno da 450€ a 750€ annui o oppure “fino a 600€ in 2 anni”.

Ai nostri distratti colleghi piddinofornacevivalaghisti  segnaliamo che l’adozione è una pratica vista con favore anche dell’Ente nazionale per la protezione degli animali che con le parole della sua presidente Carla Rocchi sostiene che “I Comuni hanno capito che per loro i cani sono un costo, e che se si vuol spingere ad adottarli un incentivo non fa male. Ovviamente servono controlli, per evitare che qualcuno aderisca solo per evadere le tasse”, “perché i canili vanno superati.”

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-01-09/tares-sconti-chi-adotta-cane-anche-comuni-ci-guadagnano-121006.shtml?uuid=AB1FrZo&refresh_ce=1

Per tutta risposta invece la maggioranza piddinofornacevivalaghista ha bocciato la nostra mozione motivando che ci sono cose più importanti come l’adozione a distanza di minori o altro.

Cari colleghi, se approvavate la nostra mozione magari proponendo voi un emendamento nel quale si prevedeva ad esempio uno sconto sulla TASI di 300€ all’anno per 2 anni, quindi consentendo di prendere pure a voi una parte di merito, oggi per ogni cane addottato avremmo già 1000/1200€ in più all’anno da destinare o all’adozione a distanza di minori o all’aiuto a famiglie in difficoltà nel nostro territorio.

Invece no, chi non ama gli animali non ama nemmeno il suo prossimo, ma state sereni, come Letta, noi non ci perdiamo d’animo e ripresenteremo la mozione, ma stavolta in modo che anche voi riusciate a capirla.

Questo il video nel quale l’assessore De Marco propone di abbattere tutti i cani in esubero:

Movimento 5 Stelle Imola

One comment to this article

  1. E' una barzelletta?

    on 10 Luglio 2015 at 16:51 - Rispondi

    Guardate che c’è un errore di fondo!
    Per guadagnarci il comune dovrebbe dare (ad esempio) 500 euro alla persona che adotta il cane e …. dargli il cane a casa! In questo caso ne spenderebbe 500 ,ma ne risparmierebbe 1500 ( costo annuo per ogni cane tenuto nel canile comunale) .. totale della operazione 1500-500 = 1000 eurini di risparmio per il comune , a cane!
    Giustamente però gli amici della maggioranza , uniformandosi a ciò che succede dalle loro parti a Roma ( ma anche nel resto dello stivale ) , pensano che finirebbero col dare 500 euro all’adottante e continuare .. a tenersi il cane nel canile! Ahahaah!

Lascia un commento