MANCATA TRASPARENZA, ALTRO GIRO ALTRA CORSA: SI VA VERSO IL TAR

Con la stessa determinazione con cui le società partecipate del Comune di Imola violano la trasparenza, come Gruppo consiliare Movimento 5 Stelle percorreremo ogni possibile strada per raggiungere le informazioni che per legge dovrebbero esserci rese entro 30 giorni dalla richiesta.

Per l’ennesima volta, un accesso agli atti presentato a Formula Imola ha visto superare di gran lunga i termini massimi di risposta. Abbiamo di conseguenza informato ufficialmente il prefetto di questo nuovo episodio di mancata trasparenza e come prossimo passo siamo pronti per il ricorso al Tar. Una scelta, quest’ultima, che potrebbe comportare un esborso economico doppio: nostro per accedere ad informazioni che spettano di diritto ai cittadini, e del Comune, che con soldi pubblici dovrà ingaggiare un avvocato per difendersi dal non aver rispettato le disposizioni di legge in termini di trasparenza e rapporto con le opposizioni.Dopo le vicende legate ai concerti di AC-DC e Guns N’ Roses, Formula Imola ha abbassato la saracinesca in faccia alla trasparenza e al diritto di informazione nei confronti dei consiglieri di opposizione.

Sono già passati i 30 giorni  da quando il consigliere comunale M5S Patrik Cavina ha depositato i documenti necessari per una richiesta di accesso agli atti a Formula Imola. Era l’otto febbraio scorso e ancora oggi nulla è pervenuto in merito da parte della società di gestione dell’autodromo “Enzo e Dino Ferrari”

In conclusione: la Corte dei Conti ha già ammonito il Comune di Imola per la scarsa trasparenza delle sue partecipate; ancora una volta Formula Imola non rispetta i suoi doveri di informazione in quanto società a partecipazione pubblica; come M5S abbiamo già avvisato il Prefetto per questo reiterato comportamento; come M5S non ci resterà che ricorrere al Tar per ottenere ciò che per legge ci viene messo a disposizione per effettuare il nostro lavoro di proposta e vigilanza.

Movimento 5 Stelle Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *