Rampa per disabili al cimitero del Piratello, l’ennesima opera incompiuta

Dopo aver scoperto, tramite accesso agli atti, che a seguito della realizzazione dell’ormai famosa rampa per disabili costruita pochi mesi fa all’interno del Cimitero del Piratello è stato aperto un contenzioso tra la ditta che ha sostenuto i lavori e la società pubblica che per conto del Comune di Imola ha elaborato il bando Area Blu. Ad oggi non sono ancora stati ultimati i lavori necessari a rendere fruibile il percorso per i portatori di handicap che collega l’ingresso del cimitero con la parte nuova della struttura, in particolare nella rampa manca il pavimento antiscivolo, non è chiaro se l’inclinazione è conforme alle norme vigneti e in ultimo non è dato sapere se la struttura è stata collaudata. Vista la scarsa collaborazione da parte di chi amministra questa città nella totale incuranza delle molteplici sollecitazioni arrivate mezzo stampa da parte di associazioni di volontariato su un tema che tocca così da vicino la vita di molti cittadini, come M5S abbiamo deciso di chiudere simbolicamente la rampa del cimitero del Piratello fino a quando l’amministrazione comunale non si degnerà di dare una risposta ufficiale alle tante lettere pervenute tra le quali segnaliamo Progetto Handicap che opera sul territorio da oltre trent’anni così come l’associazione MUDAS,il Comitato del Piratello e l’associazione FIGLI SPIRITUALI ED AMICI DI PADRE LUIGI.
Movimento 5 Stelle Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *