Romeo Galli, ad Area Blu non basta nemmeno un progetto già pronto?

Spread the love

Mancanza di risposte da parte della società del Comune , Area Blu, relativamente al progetto di restyling dello stadio Romeo Galli, completato ed inoltrato da oltre dieci giorni dalla società calcistica cittadina Imolese Calcio 1919, per rispondere ai parametri di adeguamento in proiezione di un possibile ripescaggio tra i professionisti dopo la prossima ed imminente coda stagionale dei play off.

L’invio della sopracitata documentazione alla Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna non sarebbe ancora stato eseguito rallentando pesantemente un iter che si incrocia con le speranze di salto di categoria della più antica società sportiva cittadina.

Una paralisi sospetta che potrebbe nascondere altre negligenze in seno ad Area Blu lasciate dall’ex amministrazione comunale decaduta prima del tempo, questa volta, per colpa di un semplice “click” di invio dopo l’autentico dono progettuale sostenuto interamente dalla compagine rossoblù.

Lo sport ad Imola rischia di cozzare ancora una volta contro il muro di una rivedibile gestione operativa da parte di chi dovrebbe snellirne e velocizzarne la crescita.

Manuela Sangiorgi

Movimento 5 Stelle Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *