Tariffa DEPURAZIONE e FOGNATURA sei sicuro di doverla pagare?

A seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 335/2008 che ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 14, comma 1, legge 5 gennaio 1994, n. 36 (Disposizioni in materia di risorse idriche) e dell’art. 155, comma 1, primo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152 (norme in materia ambientale), nella parte in cui prevede che la quota di tariffa riferita al servizio di depurazione è dovuta dagli utenti “anche nel caso in cui manchino impianti di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi”, il Movimento 5 Stelle Imola in collaborazione con il gruppo pentastellato di Medicina, organizza un incontro informativo con i cittadini di Imola giovedì 29 giugno 2017 ore 21 presso il Circolo M.C.L a Zello in v.Zello n.47.
Va ricordato che il Movimento 5 Stelle di Medicina è riuscito a far rimborsare la quota di depurazione e di fognatura ai cittadini residenti a Medicina per un importo complessivo di oltre 120 mila euro.
Dai dati che ci sono stati forniti tramite accesso agli atti nel nostro comune ci sono oltre 200 strade NON allacciate totalmente al depuratore e quasi 4000 utenze non collegate alla pubblica fognatura.
VI aspettiamo giovedì ore 21 a Zello
Movimento 5 Stelle Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *